LA "STANZA DELL'AMORE" DEL CASTELLO DI AVIO

Qualche tempo fa (maggio 2003), il FAI (Fondo Ambiente Italiano), ha chiesto di realizzare una serie di opere in miniatura a tema medievale “un castello piccolo piccolo” da presentare in mostra nel castello di
Sabbionara di Avio, Trento. Per questa occasione ho deciso di realizzare dentro a un vecchio mobiletto ” La stanza dell’amore” del castello di Avio dedicata agli incontri galanti, affrescata con scene allegoriche degli amanti colpiti dalla freccia di Cupido. Le tende sul retro le ho riprodotte con lo stesso motivo di quelle originali. Sul lato sinistro si vede l’amante che sta cadendo colpito al cuore da una freccia di Cupido. Sul lato destro invece, troviamo Cupido bendato, in sella a un cavallo, con l'arco e una freccia in mano. Dietro di lui la dama guarda la scena tenendo un cagnolino tra le braccia. Dal soffitto pende un lampadario che come il candelabro posto nell’angolo a sinistra, è funzionante con luci a 12 volt.

Stampa Stampa | Mappa del sito
Lilly Verona