SALA DA BALLO NEL GIARDINO D'INVERNO

L’intera struttura è lavorata con vetri soffiati a bocca piombati. Misura cm 53x53x55. La base su cui poggia è di cm 72x72, è in legno e sopra al di sopra ho posto un pavimento da esterni in pietra; lo zoccolo portante è composto da mattoncini rossi incollati a uno a uno, mentre i due muretti semicircolari, dove ho inserito dei sassolini, nascondono le prese luce. Ai lati e sul regno del giardino ci sono aiuole e fiori, mentre gli otto vasi con pini indicano i quattro ingressi. Tutto intorno ho messo dei tavoli e delle poltroncine in metallo nero. All’esterno quattro scale conducono alla sala da ballo. Nel salone ci sono grandi specchi antichi, tavolini dipinti e poltroncine rivestite in tessuto. Al centro ho posto un maestoso lampadario dorato e nei quattro angoli ho messo quattro lampadari, tutti funzionanti. C’è

un bellissimo pianoforte con cui il pianista sta suonando un valzer viennese; una coppia sta ballando, un’altra si sta avviando al centro della stanza, le altre sono ai tavolini in attesa del cameriere per le ordinazioni. Due ospiti ritardatari stanno entrando dall’ingresso principale, due innamorati seduti sul divanetto esterno dopo avere danzato, si riposano per il prossimo ballo.

Stampa Stampa | Mappa del sito
Lilly Verona