THE AMISH STORE

Già da tempo, pensavo di realizzare qualcosa in miniatura, scala 1/12 sugli Amish. Un popolo che mi incuriosiva particolarmente per i suoi usi e costumi e che conserva tuttora dalle tradizioni per  noi fuori dal tempo soprattutto in un’America appassionata di tecnologia. Questa casa, resa volutamente più realistica e vissuta dalla tecnica decorativa, è stata costruita interamente a mano e mi è sembrata ideale per realizzare il negozio Amish, destinato alla vendita di attrezzi agricoli, coperte, quilts e cesti, tutte cose per cui questo popolo è conosciuto. All’esterno si può vedere la veranda con gli attrezzi agricoli e sul lato sinistro una rimessa per il calesse detto Buggy. Entrando nel negozio possiamo ammirare sulle pareti gli splendidi quilts tutti realizzati a mano, i tessuti, i cesti, i cappelli tipicamente Amish e alcune cuffiette per signora. I proprietari indossano abiti caratteristici  e l’arredamento molto spartano in legno arricchisce le stanze. Una coppia di turisti sta guardando le meravigliose coperte mentre la proprietaria spiega loro le varie fasi della lavorazione. Una scala porta al piano superiore dove quattro lavoratrici sedute a un telaio stanno impunturando una bellissima coperta. Anche i loro visi e il loro abbigliamento sono strettamente tipici del posto. Nella stanza vediamo diversi copriletti, dei quadri appesi alle pareti, tessuti coloratissimi e tutto il necessario per cucire. Il pavimento è in pietra grezza e tutti i lampadari sono funzionanti, anche se emettono una luce fioca per creare l’atmosfera giusta di questo vecchio laboratorio Amish.

Stampa Stampa | Mappa del sito
Lilly Verona